Categorie di Lampade

Bassa e Alta Pressione

Presso moltissimi centri estetici e solarium è possibile utilizzare le lampade abbronzanti. E' molto importante, però, che venga selezionata la lampada più adatta alle esigenze e al tipo di pelle, scegliendo tra la lampada a bassa pressione e la lampada ad alta pressione.

Navigare Facile

Nella lampada a bassa pressione l'illuminazione del macchinario sprigiona raggi UVA che, non appena entrano in contatto con la pelle si innesca il processo della sua pigmentazione. Rispetto alla lampada ad alta pressione è decisamente meno potente e dunque sono necessari più esposizioni per ottenere il risultato desiderato.

Nella lampada ad alta pressione, invece, il meccanismo luminoso collocato all'interno della macchina vengono sprigionati raggi UVA e pochissimi UVB. L'intensità erogata è molto forte ed molto importante la pulizia dei filtri per avere uno schermazione dei raggi dannosi.

Food

La lampada a bassa pressione tende ad una colorazione ambrata e dorata, molto naturale, paragonabile all'esposizione solare, mentre quella ad alta pressione tende ad una colorazione più scura, color cioccolato.

Troviamo inoltre diverse tipologie di lampade, ognuna delle quali si dedica alla tintarella dell'intero corpo o solo del viso; per abbronzarsi il corpo abbiamo il lettino o la doccia, mentre per l'abbronzatura del viso ci sono macchine apposite che concentrano l'emissione dei raggi fino al decolletè.

Il personale che troverete all'interno del centro sarà a vostra disposizione per suggerirvi il tipo di lampada più idonea a seconda del vostro fototipo.